Arancia di Ribera D.O.P.

L’Arancia di Ribera D.O.P. appartiene al gruppo delle arance bionde ombelicate e gode della Denominazione di origine protetta (D.O.P.), riconoscimento pubblicato con il Regolamento dell’Unione europea n°95/2011 nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 4 febbraio 2011, ai sensi del regolamento (CE) n.510/2006.

Con Decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Paolo De Castro dell’11 gennaio 2008 (Governo Prodi II) fu ottenuta la protezione transitoria nazionale della denominazione, per la quale fu inviata istanza alla Commissione europea per la registrazione come Denominazione di origine protetta.

Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 26 maggio 2010 l’Arancia di Ribera ottiene il riconoscimento europeo della Denominazione di origine protetta (D.O.P.), ai sensi del regolamento (CE) n.510/2006.

Con il Regolamento dell’Unione europea n°95/2011 del 3 febbraio 2011, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 4 febbraio 2011, si conclude l’iter del riconoscimento, ai sensi del regolamento (CE) n.510/2006, della protezione della denominazione origine protetta all’Arancia di Ribera.

La Denominazione d’Origine Protetta (D.O.P.) identifica la denominazione di un prodotto la cui produzione, trasformazione ed elaborazione devono aver luogo in un’area geografica determinata e caratterizzata da una perizia riconosciuta e constatata.

Originaria di Ribera, la coltivazione dell’Arancia di Ribera D.O.P. si estende nei territori di 14 comuni della provincia di Agrigento. La sua produzione inizia nella prima decade di novembre con la varietà Navelina e prosegue, da dicembre fino a fine maggio, con la varietà Brasiliano e Washington Navel.

L’Arancia di Ribera D.O.P. è tutelata dal Consorzio di Tutela della “Arancia Ribera di Sicilia” il quale si prefigge di garantire e contraddistinguere il prodotto “Arancia di Ribera”, le sue caratteristiche, la sua provenienza, anche attraverso iniziative promozionali finalizzate ad incentivare la commercializzazione ed il consumo nei mercati nazionali ed esteri, nonché la promozione di forme associative che assicurino una più razionale ed efficiente gestione della commercializzazione.

Azienda Agricola Biologica Calogero Di Grado

Via Ospedale n. 80 – 92016 Ribera (AG) P.Iva 02337160846 – CCIAA: AG REA 175549 E-mail: infocastellana@libero.it 

Privacy Policy
Cookie Policy

Seguici sui social